Giardino

E' stato progettato come sfondo del palazzo Giusti ed è dotato di terrazzi in modo da poter progressivamente scoprire alla vista la Città, secondo un percorso preordinato.

Situato di fronte all'atrio cinquecentesco, il famoso viale di cipressi si inerpica fino ad una grotta a stalattiti, sovrastata da un "mascherone" costruito per poter emettere dalla bocca lingue di fuoco.

Dal belvedere si gode uno dei più bei panorami di Verona.

Oltre alle collezioni di fiori, ad importanti reperti romani ed al grande Cipresso di Goethe, il giardino conserva intatte tutte le originarie caratteristiche cinquecentesche: fontane, grotte acustiche, pergole, bossi all'italiana, statue mitologiche ed un labirinto di difficile tracciato e di piccole dimensioni, tra i più antichi d'Europa.

 giardino